FAQ

BandBackers e il ROYALTY CROWDFUNDING

 

–  Cos’è BandBackers

E’ una Social Music Label ovvero un’etichetta discografica che finanzia i progetti musicali attraverso il royalty crowdfunding, gli artisti trovano fondi per i loro progetti cedendo le loro edizioni ed i fan nel finanziarli guadagnano denaro dallo sfruttamento economico delle stesse.

–  Chi è BandBackers

BandBackers si configura come una vera e propria società di edizioni regolarmente iscritta a SIAE e SoundReef, dalle quali incassa i proventi dello sfruttamento economico del diritto dagli artisti iscritti, redistribuisce ai sostenitori quanto guadagnato.

–  Crowdfunding

È una pratica di microfinanziamento dal basso che mobilita persone e risorse.

Si realizza attraverso un processo collaborativo di raccolta fondi che coinvolge dal basso gruppi di persone che, con il proprio denaro, sostengono lo stesso progetto in cambio di ricompense simboliche o materiali.

–  Royalty Crowdfunding

E’ una tipologia di crowdfunding diffusasi di recente, grazie alla quale i microfinanziatori/Backers di un progetto ricevono in cambio una percentuale dei guadagni generati dal progetto stesso una volta che questo, finanziato, produce guadagni.

Ne sono un esempio i progetti musicali, teatrali o cinematografici supportati dai microfinanziatori/Backers prima del lancio o del completo sviluppo che, una volta realizzati e venduti al pubblico, redistribuiscono  proventi a coloro che hanno investito durante la campagna.

–  Edizioni musicali (fonte: Wikipedia)

Sono società editoriali che promuovono le musiche composte dai loro autori gestendo lo sfruttamento economico dei diritti d’autore che gli stessi (autori) cedono con il contratto di cessione edizioni, a fronte di un anticipo in denaro. L’editore riscuote parte dei diritti d’autore maturati dallo stesso (autore) presso la SIAE e/o Soundreef per le utilizzazioni dei brani concessi.

BandBackers lavora sullo sfruttamento delle edizioni per fare in modo che da una parte l’artista veda i suoi brani riprodotti, trasmessi e/o sincronizzati, attraverso la promozione del suo lavoro da parte di uffici stampa, booking e management partner della piattaforma e dall’altra, amministrando le edizioni, ripaga i backers utilizzando questi proventi. Il backer che investirà su una campagna non possiederà tecnicamente quote (edizioni dell’artista), ma vedrà riconosciuti i proventi generati dai diritt dei branii concessi per la campagn. Questo durerà per tutto il periodo di tempo in cui BandBackers avrà in concessione i diritti sui brani, guadagnando ogni qualvolta che l’artista suonerà in giro, verrà passato per radio/tv, o la sua musica utilizzata per spot/film.

–  Editore musicale.

L’editore musicale è il soggetto (di norma, una società) a cui gli autori (della musica e/o del testo) cedono (per iscritto) tutti i diritti di utilizzazione economica di una o più opere musicali. Oggetto di cessione è, sostanzialmente nel genere pop-rock, la melodia musicale creata, nonché il testo letterario ad essa eventualmente abbinato. I diritti ceduti

comprendono quelli di pubblicazione, di riproduzione, di esecuzione, di elaborazione, ecc. Per legge non può superare i venti anni (anche se nulla impedisce un patto contrattuale che ne limiti la durata).

– La sharing economy delle edizioni

BandBackers è una moderna società di edizioni ispirata al modello della sharing economy che disintermedia l’attuale modello del publishing classico discostandosene in maniera innovativa. BandBackers infatti piuttosto che promuovere il singolo artista di cui possiede le edizioni fornisce l’infrastruttura informatica per metterlo in condizione di farlo tramite i suoi fan e i promoter in forza tra i partner della piattaforma. Mette più artisti contemporaneamente, nelle condizioni di raccogliere fondi in maniera indipendente per avere in anticipo il cash e realizzare i loro progetti, rendendo di fatto i rispettivi fan editori stessi.

 

 

GLOSSARIO DI BandBackers

 

–  Creator

Possono definirsi Creator sia gli artisti che lanciano una campagna sia i Promoter cioè etichette, uffici stampa, editori discografici e booking  che presentano una campagna finalizzata alla promozione di un progetto musicale dell’artista.

–  Backer

è un fan che finanzia la campagna di un artista  che vuole realizzare la promozione di un progetto musicale e riceve in cambio ricompense in denaro per la cifra sottoscritta e l’attività – virale – spesa a promuoverlo.

–  Campagna e durata

La campagna è la modalità con la quale viene presentata e realizzata la raccolta fondi per la promozione di un progetto musicale. Può essere presentata da un Artista o un Promoter. Può durare da 30 a 60 giorni a descrizione del Creator e deve essere presentata da un video che descrive l’attività da realizzare, le tempistiche e la cifra richiesta.

A completare la presentazione saranno necessari: testi, fotografie e link che presentano la biografia dell’artista e la natura del progetto da promuovere. La campagna presentata dal Creator, prima di essere attivata, attraversa una breve fase d’istruttoria. Durante questa fase il team di BandBackers realizzerà una consulenza di fattibilità sul progetto in questione, volta a preventivare il maggior giovamento possibile dallo sfruttamento delle edizioni.

–  Project Manager

E’ il consulente BandBackers di ogni artista, avrà il compito di supervisionare e coadiuvare il Creator dalla fase di lancio della campagna e per tutta la sua durata.

Fornirà consigli utili per stabilire tutti gli elementi necessari: durata, budget da richiedere ai fan, modalità di realizzazione del video, Promoter da inserire nel progetto, strategia di promozione e comunicazione della campagna, piano di sviluppo economico del progetto

–  Goal

È l’obiettivo economico richiesto da un Creator in fase di lancio di una campagna. Il Goal non può essere modificato una volta lanciata una campagna. Una volta raggiunto, il Goal non può essere superato con ulteriori contributi economici alla campagna.

–  Contributo

E’ l’ammontare economico che il backer decide di sottoscrivere per una determinata campagna. Può variare da un minimo di 10€ a un massimo di 500€ per ogni singola campagna.

–  Press Kit

È una raccolta di contenuti multimediali, sottoforma di link tracciabili, contenenti: galleria fotografica, video, audio e bio dell’artista. I Backers verranno muniti di questo materiale dopo aver versato il Contributo economico per una determinata campagna. Con il presskit potranno promuovere la musica e i video dell’artista (o degli artisti) guadagnando anche da questa attività.

L’utilizzo dei link è semplice, basta condividerli in giro per la rete, sui canali social e serviranno al nostro sistema per calcolare la quota spettante ad ogni fan, proporzionale alla quota sottoscritta e al suo impegno di condivisione e buzzing.

–  Promoter

Sono quei soggetti che attualmente si occupano di management artistico: etichette, società di edizioni, festival, uffici stampa, agenzie di booking, di marketing musicale, radio e riviste. Questi possiedono il peso necessario a rendere i brani musicali famosi, attraverso una consolidata rete di contatti  ma non posseggono il supporto tecnico per raccogliere funding dalla loro consistente fan base.

Con BandBackers invece possono raccogliere fondi per offrire i loro servizi agli artisti, lanciando delle campagne finanziate dagli utenti.

–  Fee

E’ la percentuale di guadagno che BandBackers tratterrà per le campagne andate a buon fine, il 10%

 

 

FAQ

 

–  Che differenza c’é tra editore e label?

La label o etichetta discografica investe nella registrazione e realizzazione del supporto fisico/digitale e guadagna dalla sua commercializzazione. L’editore amministra i diritti dell’artista, promuovendoli. Guadagna dal loro sfruttamento quando su un disco viene applicato il bollino SIAE o un brano viene eseguito di fronte ad un pubblico per radio, in tv in discoteca o dal vivo

–  Per quanto tempo vengono cedute le edizioni a BandBackers?

Le edizioni verranno cedute a BandBackers per la durata di 5 anni tacitamente rinnovabile per altri 5, per legge non possono essere cedute oltre i vent’anni. Allo stesso modo i Backers potranno ricevere i proventi delle edizioni per la medesima durata.

–  Sono un Artista/Creator: Cosa posso farmi finanziare su BandBackers?

L’artista può uitilizzare i soldi raccolti attraverso le campagne di funding per attività di promozione direttamente collegate alla generazione di proventi editoriali. Possono rientrare tra le attività finanziabili su BandBackers: la stampa o la promozione di un album o di un singolo, l’organizzazione e la promozione di un tour, la promozione di un video.

–  Come può un musicista o una band attivare la campagna?

L’artista che vuole raccogliere fondi per la promozione della sua opera può decidere di attivare una campagna con BanBacker descrivendoci brevemente il progetto che vuole realizzare. BandBackers, abbinando all’artista un Project Manager valuterà la candidatura sul profilo del marketing e ne approverà la fattibilità compresa la cifra finanziabile.

Una volta approvata, l’artista si impegnerà per iscritto a cedere – a cifra raccolta – le edizioni dei brani coinvolti; la campagna inoltre, dovrà essere presentata con un video nel quale gli artisti raccontano ai fan la natura del loro progetto, tempi e finanziamento richiesto.

–  Ho già un etichetta che mi produce, posso partecipare lo stesso?

Certo Bandbackers può collaborare con realtà discografiche di qualsiasi portata. Tutti i diritti che derivano dalla vendita del prodotto discografico sia fisico che digitale e i relativi accordi tra etichetta e artisti continueranno ad essere regolarmente validi.

–  Ho già ceduto le mie edizioni a un altro editore, posso partecipare lo stesso?

In quanto società di edizioni regolarmente registrata, BandBackers può sottoscrivere con il tuo editore un contratto di co-edizione o sub-edizione. In questo modo le edizioni dai brani coinvolti saranno ripartite tra il tuo editore e BandBackers in base a degli accordi prestabiliti.. BandBackers, in questo caso, non si configura come un concorrente di altre società di edizioni, ma piuttosto un aggregatore di editori che hanno la volontà di rimettere in gioco edizioni che non generano più alcun introito, ad esempio realizzando cover o remix di quei brani.

–  Sono un musicista, ma non sono iscritto alla SIAE o a SoundReef. Voglio presentare una campagna. Cosa devo fare?

Devi essere iscritto almeno a SuondReef live, in questo modo i tuoi diritti di pubblica esecuzione potranno essere collettati e ogni tre mesi verranno rendicontati, potrai in questo modo sapere esattamente quanto guadagni da ogni concerto e potrai fare in modo che i backers che hanno investito nel tuo progetto ricevano i loro compensi per il sostegno. Se invece SoundReef, a sua insindacabile giudizio, decide di inserirti nel circuito ‘instore’ guadagnerai anche dallo sfruttamento delle tue opere nei canali commerciali (Leroy Merlin, Toys, Auchan e tanti altri) loro partner. Inoltre SoundReef sta lavorando ad accordi con utilizzatori radiofonici e televisivi.

–  Sono un fan, come faccio a diventare Backer di un artista?

Qualsiasi fan che conosce un artista nel quale crede può iscriversi alla piattaforma e  sostenere economicamente la sua campagna attiva su BandBackers attraverso un Contributo economico che può variare da 10€ a €500.

Da questo momento in poi il fan diventa a tutti gli effetti un Backer

–  Cosa succede dopo il versamento del Contributo?

A seguito del versamento del Contributo il Backer riceverà un Press Kit con il quale potrà promuovere gli artisti attraverso i propri social network.

Ogni volta che un contenuto del Press Kit (costituito da link personalizzati e tracciabili) viene condiviso sulle proprie bacheche e/o utilizzato da altri da altri utenti, la piattaforma conteggerà l’operazione. Successivamente, attraverso il nostro sistema, il valore attribuito alla copertura raggiunta da ogni singolo link e la cifra del Contributo versato per finanziare la campagna determineranno la percentuale di guadagno che ogni singolo fan riceverà dai proventi delle edizioni che BandBackers incasserà periodicamente da SIAE e SoundReef.

–  Cosa succede quando l’artista conclude una campagna positivamente

Terminata la campagna il Creator incasserà la somma raccolta. Detratta la nostra Fee, tale somma dovrà essere reinvestita nelle attività pianificate in precedenza con il Project Manager nei tempi indicati nei “Temini d’uso” e pubblicizzata nella campagna.

–  Cosa succede agli artisti se una campagna non arriva a raggiungere il Goal impostato dal Creator?

gli artisti che non raggiungono l’obiettivo di pledge NON incassano la cifra raccolta sino a quel momento e non avranno alcun obbligo editoriale con BandBackers come specificato nei “Termini d’uso”.

–  Cosa succede ai Backers se una campagna non arriva a raggiungere il Goal prefissato dal Creator?

L’ammontare del Contributo effettuato per una campagna che non raggiunge il Goal verrà restituito  ai Backers integralmente.

–  Cosa succede se un backer decide di tirarsi indietro dal finanziamento di una campagna?

Dal momento in cui viene versato il Contributo il backer avrà 7 giorni per poter cambiare idea e chiedere la restituzione dell’intera cifra versata a mezzo mail da inviare a info@bandbackers.com .

–  Quanto costa iscriversi come backer a BandBackers?

Assolutamente nulla. L’iscrizione alla piattaforma è gratuita e non comporta alcun obbligo di finanziamento di alcuna campagna.

–  Quanto costa iscriversi come Creator a BandBackers?

La piattaforma non costa nulla per chi si iscrive come Creator. La nostra consulenza e le attività precedenti al lancio della campagna non comportano alcun costo aggiuntivo. BandBackers tratterà solo una parte del funding a campagna terminata con esito positivo.

–  Come e quanto guadagna BandBackers dalle campagne?

BandBackers trattiene una fee del 10% sulla cifra raccolta dalle campagne degli artisti andate a buon fine.

–  Cosa fa BandBackers per gli artisti che hanno attivato una campagna?

BandBackers mette a disposizione il know-how tecnologico e consulenziale.

Promuove la campagne dell’artista dai suoi canali ed attraverso i partners.

Implementa l’infrastruttura che permette di raccogliere l’anticipo dei fan

Crea un ecosistema di partner e promoter che permette agli artisti di maturare maggiori ricavi dall’utilizzazione dei loro brani e dalle performance live. Crea quindi un matching naturale tra artisti e promoter.

BandBackers NON svolge il ruolo dell’editore classico, avendo scelto di creare un nuovo modo di gestire i diritti di sfruttamento econmico, quindi NON piazza il brano in radio, film, pubblicità, ma crea le condizioni perché questo avvenga naturalmente, arricchendo l’infrastruttura di sempre ulteriori collaborazioni che possono svolgere altresì queste mansioni.

Cosa succede se non voglio più essere un Backer?

Nel caso in cui il Backer decide di revocare l’iscrizione alla piattaforma dovrà richiederlo inviando una mail a info@bandbackers.com . La revoca dell’iscrizione determina la revoca di qualsiasi diritto economico sulle edizioni dei brani coinvolti nelle campagne finanziate. In caso di somma già versata questa verrà riconosciuta all’artista.

Utilizziamo i cookie per rendere migliore la tua esperienza di navigazione sul nostro sito. Continuando con la navigazione ne accetti l'utilizzo. Il sito inoltre fa uso di contenuti multimediali di terze parti la cui fruizione necessita del consenso esplicito ai relativi cookie tramite il pulsante 'Accetto'. Leggi l'informativa completa.

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi